Letter icon
Letter 6866

Delpino, Federico to Darwin, C. R.

22 Aug 1869

    Summary Add

  • +

    Declares himself CD's defender; but he is a "teleologist".

  • +

    Sends CD three more papers.

  • +

    His research confirms his faith and belief in variability of species.

Transcription

Firenze

22. Agosto 1869

Celeberrimo uomo!

Animato dalla cortesia con cui la S.V. Si compiacque aggradire due miei scritti editi nel 1867, mi prendo la libertà di comunicar le tre altri miei lavori successivi. Accetti in omaggio il tenuissimo dono.

Le dottrine che harmo la fortuna di essere propugnate dalla prima Intelligenza del secolo nostro, trovano anche in me un difensore, scarso di mezzi sì ma pieno di buona volontà. Ho cercato di contribuire per quanto stava in me alla illustrazione delle dottrine della Dicogamia e della variabilità delle specie.

Duolmi per altro di non potere consentire in alcune idee generali. Forse per errore di mente ma certo con profonda convinzione io sono teleologo. Io credo che quel principio razionale di cui l'uomo si Sente animato, governi non meno tutti gli altri esseri, comprese le piante. E credo che la causa prima di tutte le variazioni, sia in bene che in male, con progresso o con regresso, consista appunto in questo principio intrinseco, innato in tutti gli esseri.

Comunque sia, dalle mie ricerche botaniche mi risulta che la variabilità delle specie non merita più di essere chiamata teoria: tutte le parti della scienza concorrono, almeno secondo me, a metterne in chiara luce l'assoluta verità di fatto.

Onore dunque alla Intelligenza che seppe dare tanto impulso al pensiero umano. Onore al primo naturalista del Secolo, del quale pregio protestarmi

Ossequentissimo discepolo | Federico Delpino

Assistente di botanica al museo di Storia naturale in Firenze.

    Footnotes Add

  • +
    f1 6866.f1
    For a translation of this letter, see Correspondence vol. 17, Appendix I.
  • +
    f2 6866.f2
    Delpino refers to `Pensieri sulla biologia vegetale, sulla tassonomia, sul valore tassonomico dei caratteri biologici, e proposta di un genere nuovo della famiglia delle labiate' (Thoughts on plant biology, taxonomy, the taxonomic value of biological characters, and the proposal of a new genus of the labiate family; Delpino 1867c), the first part of Ulteriori osservazioni sulla dicogamia nel regno vegetale (Further observations on dichogamy in the vegetable kingdom; Delpino 1868--75), and `Sulla darwiniana teoria della pangenesi' (On the Darwinian theory of pangenesis; Delpino 1869a). Delpino had sent CD two papers on dichogamy in 1867 (Delpino 1867a and 1867b; see Correspondence vol. 15, letter from Federico Delpino, 5 September 1867 and n. 2).
  • +
    f3 6866.f3
    For more on Delpino's teleological approach to CD's theory, see Pancaldi 1991, pp. 107--36.
Maximized view Print letter